Analisi del veicolo

Analisi del veicolo

Considerazioni generali

La XK8 è una vettura estremamente robusta e complessivamente ben costruita, quindi difficilmente ne troverete una che non passi una prova base: ossia messa in moto, marcia avanti, marcia indietro, giretto dell’isolato. Per andare A spasso con Daisy, insomma, sono quasi tutte adatte.
Tutt’altra storia è se ce ne siano di perfette, ossia che abbiano mantenuto intatta sia la loro anima elegante sia quella sporttva. Secondo la mia esperienza, quelle perfette, prive di qualsiasi difetto non esistono. Dopotutto sono auto di vent’anni! Quindi non scoraggiatevi leggendo l’elenco di difetti che troverete in seguito. O, se vi spaventate troppo, dovreste seriamente chiedervi se l’acquisto di una Youngtimer faccia per voi.
Quindi dovrete decidere se la volete che cammini o perfetta. Personalmente non ne ho visto nessuna (e dico nessuna) che a un esame attento non necessitasse di interventi. Tutte erano marcianti, questo si. Ma bastava sforzarle un po’ o esaminarle in profondità e i difetti emergevano in tutte.

Ovviamente è possibilissimo che siate fortunati, ne compriate una e la troviate come nuova. Ma gli inglesi dicono: “Hope for the best, but prepare for the worst”. Quindi meglio farsi trovare pronti.
Parlando dei difetti, sappiamo tud che le XK8 e XKR 4.0 avevano un problema di gioventù legato ai tendicatena della distribuzione che erano in plastica. Se acquistate una 4.0 assicuratevi che ne sia stata fatta la sostituzione. Il metodo migliore per essere certi che l’intervento del tendicatena sia stato fatto e che quindi una Jaguar XK8 o XKR monti il tendicatena in metallo è che vengano esibite le fatture che lo provano. Se le fatture non sono presenti bisognerà controllare visivamente il che vuol dire mettere mani al motore. Non è una cosa che si può fare facilmente (bisogna rimuovere la cam cover, ossia la copertura dell’albero a camme). Portatela da un meccanico, è l’unica soluzione.

Il problema del tendicatena è stato risolto a partire dai motori prodotti dopo il 13 Agosto 2001. Ossia quelli con il codice 01 08 13 0000 o successivi. Anche accedere al numero del motore non è facile.
Il problema del tendicatena non affligge nessuno dei motori 4.2. Quindi nel dubbio meglio scegliere quello.
Altra nota dolente era data dal sistema frenante sottodimensionato rispetto alla vettura. Un problema che è stato corretto nel tempo.
Per andare sul sicuro è, quindi, di orientarsi su una XK8/R dotata di motore 4.2 (ossia a partire dall’anno di costruzione 2002 ma con numero di serie del Model Year 2003).
Non aspettatevi comunque un sistema frenante eccezionale: sarà sempre un po’ lunga come frenata ma certamente pestando con forza sul freno l’auto dovrà fermarsi prontamente.

Per quanto riguarda gli altri difetti, vi elenco quelli che ho rilevato più comunemente (ordinati per tipo di difetto e percentuale dei casi in cui l’ho rilevato).

  • il motorino del poggiatesta dei sedili anteriori nelle auto dal 2001 in poi è spesso rotto o mal funzionante (100% dei casi in quelle con il poggiatesta regolabile)
  • la scheda del sedile può essere bruciata ossia il sedile non si muoverà né avanti né indietro (10% dei casi). In teoria è un problema non costosissimo ma molto fastidioso da risolvere perché queste schede non sono più in produzione
  • il differenziale spesso spurga (vedrete un effetto di grasso bagnato sotto il differenziale stesso) e quindi è da revisionare (50% dei casi)
  • i fari hanno un problema di condensa (100% dei casi): se dopo 40 secondi dall’accensione dei fari stessi il problema rientra potrete ignorarlo, altrimenti bisognerà intervenire
  • la parte di montaggio superiore degli ammortizzatori anteriori (damper mounting) può essere da cambiare o revisionare (50% delle auto)
  • i freni possono essere da revisionare con dischi o pastiglie da cambiare (60% dei casi)
    • un sottoproblema dei freni si è rivelato legato ad uno switch del freno: in pratica essendosi usurato lo switch, l’auto ad un certo punto ha smesso di salire di marcia e dava questi due errori congiunti “Cruise Control non funzionante, Luce stop posteriore guasta”. In realtà l’auto rilevava erroneamente una pressione sul freno (che non c’era) quindi il cruise control non entrava, la luce degli stop non si accendeva (visto che non stavo frenando) e l’auto non saliva di marcia
  • l’auto potrebbe montare elementi non originali quali parafanghi, minigonne o addirittura scarichi (50% dei casi)
  • la carrozzeria potrebbe presentare graffi, urti o comunque necessitante interventi carrozzeria o riverniciatura (50% dei casi)
  • il motore potrebbe avere gli iniettori da rivedere (25% dei casi)
  • il cambio potrebbe andare in crisi sotto sforzo (25% dei casi)
  • le gomme potrebbero essere da sostituire perché usurate o con dot oltre i 5 anni (75% dei casi)
  • il cielo della vettura potrebbe essere da rifare perché scollato o con bruciature di sigaretta (90 % dei casi)
  • potreste trovare della ruggine
  • la coppa dell’olio del cambio potrebbe essere bagnata (10% dei casi)
  • i tubi che portano l’olio al radiatore potrebbero essere bagnati (20% dei casi). È un problema a cui fare attenzione: se il tubo che porta l’olio al radiatore “scoppia”, il motore si fonde molto rapidamente.
  • la capote potrebbe essere lenta nell’aprirsi (20% dei casi). È un problema che può portare a quello più grave noto come “green shower” e a cui prestare particolare attenzione perché se l’olio dei tubi diventa troppo denso o se si rompe un tubo, l’olio inizia a cadere nell’abitacolo.
  • Il navigatore può essere non funzionante per errori di lettura disco (10% dei casi)
  • I tasti della console centrale possono incastrarsi a causa di polvere (10% dei casi)

La questione, quindi, non è cercare di capire prima SE dovrete affrontare dei lavori. La questione è capire prima QUALI lavori dovrete affrontare e considerare se li volete scontare dal prezzo. Perché se state dando al venditore 15 ma dovete sostenere lavori per 7 il prezzo non è 15 ma 22. Che poi per me è anche un ottimo prezzo ma l’importante è che sappiate a cosa andate incontro.