Analisi del veicolo

Analisi del veicolo

Prova sul Ponte

Per questa parte, se non avete mai controllato un’auto sul ponte e non sapete cosa guardare, vi consiglio di guardare bene il video che ho indicato tra i Tool. È una specie di Guida for Dummies su come controllare un’auto usata. Per noi che non siamo meccanici, il video di Ema Motorsport è un ottmo tutorial.
-Innanzitutto, date un’occhiata generale: cercate di vedere se ci sono perdite di olio, parti bagnate, perdite di liquidi.
– Controllate il differenziale: spesso ho trovato che spurgava. Secondo alcuni non è nulla di preoccupante. Altri ritengono che vada comunque revisionato.

Foto1

– Controllate, muovendo le ruote posteriori, che il differenziale non abbia giochi strani. Un minimo può essere accettabile, ovviamente.
– Controllate tutti i tubi che riuscite a vedere: che non siano umidi o bagnati. Nella foto 2 potete vedere un tubo dell’olio umido. Potrebbe non essere grave ma meglio sostituirlo: se scoppia, il motore fonde.
– Controllate che non ci sia ruggine (si avete controllato prima ma ricontrollate!)
– Fate girare le ruote anteriori e posteriori per vedere se ci sono fischi o cigolii (segno di cuscinetti rotti).
– Controllate le sospensioni e i braccetti: che non abbiano giochi o siano lasche e controllate tutti i gommini para polvere è importante che non siano secchi o screpolati.
– Cercate la presenza di eventuali rattoppi o saldature.

Foto2

– Controllate i dischi freno: mettete un dito sul disco e verificate che sia liscio (se non sapete come deve essere controllate quello di un’auto nuova prima, magari la vostra, senza andare in giro a infilare le mani in auto di altri…).
– Verificate le pastiglie.